La rinascita dell’Arte dopo il Lock-down da Covid-19
La rinascita dell’Arte dopo il Lock-down da Covid-19

La rinascita dell’Arte dopo il Lock-down da Covid-19

Il 18 settembre p.v. alle 18.00, approda nuovamente al “Museo Venanzo Crocetti” il critico d’Arte Giorgio Palumbi per inaugurare e presentare una rassegna di lavori pittorici e scultoreo, in mostra fino al 25 settembre e realizzati in questo ultimo periodo di “Covid-19”, ad omaggiare “La rinascita dell’Arte dopo il Lock-down da Covid-19”.

L’evento ideato e curato dall’Associazione Culturale “RomAntica ai Monti – Multiservizi”, è ispirato dalla trionfale parabola creativa dello spirito nell’intraprendere il viaggio dall’anima degli autori delle rispettive opere presentate, quale dialogo artistico tra la vita e la morte affermando una decisa inesauribile curiosità di ricerca nel più profondo della propria interiorità e sentirsi ulteriormente tra la gente per intercambiarne visivamente le emozioni provate.

Dalle numerosissime proposte pittoriche e scultoree pervenute sono state prescelte quelle realizzate dagli artisti:

PITTORI Eleonora Gudenko, Paola Vincenti, Silvana Frivoli, Domenico Zaccaria, Letizia Gregni, Wanda Bettozzi, Paul Bertò, Mariateresa Serra, Elisa Moricca, Rinaldo Santoro, Amelia Mutti, Feliciana Di Spirito, Francesco Mirarchi, Heloise Ortenzi, Ruggero Pianigiani, Pina Silvani, Patrizia Balzamo, Salvatore Ribaudo, Katarzina Lata, Silvio Versace.

SCULTORI Francesca Gravante, Antonio Pepe, Laura Minuti.